News > Teatro Vincenzo Bellini

Teatro Vincenzo Bellini

Il Teatro Massimo “Vincenzo Bellini” è uno dei centri propulsori della vita culturale di Catania. Centro di rappresentazione dell’opera nella città siciliana, la sua costruzione iniziò nella seconda metà dell’Ottocento: i lavori, dopo alterne vicende, furono ultimati nel 1887 ma solo 3 anni dopo ci fu l’inaugurazione con la rappresentazione, il 31 maggio del 1890, della Norma di Vincenzo Bellini. Il teatro si trova a due passi dal nostro bed and breakfast e, durante la vostra vacanza a Catania, vi consigliamo di visitarlo.

E’ possibile infatti partecipare a visite guidate che si tengono nei giorni martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato dalle ore 9,30 alle ore 12,00 (costo €6).
In questo modo potrete ammirare il Teatro Vincenzo Bellini in tutta la sua maestosità ed eleganza. Il Massimo – come viene comunemente chiamato – presenta una splendida facciata ispirata in parte all’eclettismo francese e in parte al classico sansoviniano. I punti di riferimento architettonici che guidarono l’architetto Andrea Scala e il suo collaboratore Carlo Sada nella costruzione furono l’Opéra di Parigi e la Biblioteca di Venezia. Oggi il Bellini appare in tutta la sua bellezza già al primo sguardo: la struttura infatti domina l’antistante piazza e presenta dei portici che dovevano facilitare l’accesso degli spettatori che vi giungevano sulle carrozze. La facciata è in stile neobarocco, che dona sensazioni di eleganza e lusso che si ritrovano anche non appena si entra nel teatro.

Il Bellini presenta una sala a ferro di cavallo con quattro ordini di palchi ed un loggione; in totale può ospitare fino a 1.200 spettatori. C’è anche una fossa per l’orchestra. E’ evidente la ricchezza decorativa della sala, considerata una delle più belle tra quelle costruite nell’Ottocento in Italia. Il soffitto è affrescato con le allegorie delle maggiori opere di Bellini, mentre il sipario storico illustra la Vittoria dei catanesi sui libici.

Il ridotto offre agli spettatori una elegante statua in bronzo di Vincenzo Bellini ed è caratterizzato da un trionfo di marmi e stucchi. Il teatro ha ospitato nel corso della sua storia pluridecennale i maggiori artisti della lirica e della musica classica – da Tagliavini a Gigli, da Maria Callas a Montserrat Caballé – oltre ad essersi aperto negli ultimi anni a concerti di musica pop.
Per raggiungere il Teatro dal nostro b&b basta percorrere per pochi metri Via Vittorio Emanuele e girare a destra per Via Landolini o Via Leonardi. Sono sufficienti 5 minuti di passeggiata a piedi per trovarsi di fronte il sontuoso Bellini!